Arredare con il colore: abbinare il turchese al rosa

turchese e rosa

Eletti dall’azienda statunitense Pantone “colori del 2016”, nei toni più smorzati del rosa quarzo e azzurro serenity, arredare casa con il turchese e il rosa non mai stato così semplice. Dai toni saturi a quelli più leggeri e schiariti, queste due tonalità possono creare un ottimo contrasto piacevole e aggiungere colore alla vostra casa. Dalle pareti alle superfici d’arredo e dai tessuti ai complementi, vediamo come rallegrare casa abbinando i colori del turchese e del rosa.

Come mixare i due colori… scegliendone un terzo

Normalmente quando si pensa ai colori del turchese e del rosa insieme, la prima considerazione è di ritenere che l’effetto sia troppo ‘zuccheroso’ e romantico o in stile baby. In realtà non è affatto così. In primo luogo bisogna stemperare le due tinte nei seguenti modi:

  1. aggiungere un colore neutro tra: bianco, sabbia o panna. In questo modo si andrà ad alleggerire l’ambiente e l’effetto too much.
  2. Sfumare il turchese ed il rosa; si deve giocare con le varie nuance e toni saturi, in modo da armonizzarli.
  3. Regola generale e molto importante: creare contrasti e mai mettere il tono su tono.

Al contrario se l’intenzione è quella di creare un ambiente eclettico e di forte impatto, inserite sempre un colore neutro (il bianco sarebbe perfetto) e lasciate il turchese ed il rosa saturi. Dovrete però stare molto attenti a dosarli bene.

turchese e rosa
Abbinare i colori – united photo studio per shutterstock

A ciascun Stile il suo colore

È bene precisare che arredare casa con i colori del turchese e del rosa, è consigliato se lo stile che si è scelto o che si andrà a scegliere, è orientato verso linee moderne e contemporanee; anche uno stile Shabby non è da scartare, con colori desaturati e leggeri. Ottime anche le tinte chiare del legno per dare contrasto, uniti ad un colore neutro.  Renderanno tutto molto equilibrato. Sicuramente se optaste per un arredamento in stile classico e tradizionale, o rustico, il rosa ed il turchese non sarebbero molto in accordo.

Arredare con il colore: come distribuire il turchese e il rosa nell’arredamento

Una volta scelto lo stile e le nuance dei colori turchese e rosa, è importante visualizzare e decidere cosa mettere in risalto, con quale colore e dove posizionarlo. Ecco alcuni consigli:

  • le pareti: meglio colorarne solo una e lasciare le altre in tono neutro. Turchese e rosa o entrambi, create un match di linee geometriche o una semplice diagonale. Per i più estrosi osate colorando più di una parete con entrambe le tonalità nella stessa stanza o in un altro ambiente sullo sfondo.
  • Mobili (tavolo da caffè, consolle, armadi decorativi e credenze): potete giocare con delle rifiniture in metallo e del vetro, renderebbero l’ambiente più etereo e leggero oppure andate sul legno. Dai toni beige chiaro a quelli aranciati, si abbineranno perfettamente ai colori scelti.
  • Divano e sedute: potete per esempio scegliere un divano color azzurro chiaro e le due poltroncine di un bel rosa saturo per creare contrasto (o viceversa), oppure scegliere solo il divano o solo le sedute del colore che preferite. Questo vale anche in generale, una buona idea è scegliere uno dei due colori come il ‘dominante’ e introdurre il ‘secondario’ solo per contrasti e su qualche accento. La terza opzione è di lasciare le sedute in colori neutri. Assolutamente vietato posizionare una poltrona o peggio, il divano, davanti alla parete colorata della stessa tinta. Il divano non si deve mimetizzare.
  • Tappeto e tende: anche qui vige il contrasto, potete risolvere con un semplice neutro oppure con il colore opposto, scelto per la parete.
  • Altri complementi (cuscini, quadri, fiori, lampade e biancheria da letto): i complementi possono aiutare ad osare un po’ di più quindi non abbiate paura e scegliete dei bei toni saturi per creare contrasto all’interno della stanza e giocare con le varie nuance dello stesso colore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.